giochi di narrazione sul web

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

1 Dicembre, mezzogiorno, allo Zack's Café
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> L'Alba dei Morti Viventi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 25/10/2006 15:31    Oggetto: 1 Dicembre, mezzogiorno, allo Zack's Café Rispondi citando

Il sole era già alto quando i quattro sopravvissuti riuscirono finalmente a sedersi ad un tavolo. La ricerca delle provviste e delle altre cose necessarie, accompagnata ad una accurata perlustrazione del centro commerciale, occupò infatti buona parte della mattinata.
Il luogo prescelto per la sospirata colazione fu lo Zack's Café, un bar con piccoli tavolini e vista della grande fontana centrale.

Don aveva appena appoggiato un piccolo televisore sul bancone e stava cercando di sintonizzarlo.
«Saranno passate cinque ore dal telegiornale di stamattina...» disse, e poi aggiunse con minore convinzione «sicuramente ci saranno notizie sui soccorsi, a quest'ora.»
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 27/10/2006 00:04    Oggetto: Rispondi citando

Leon si mise al suo fianco attendendo che avesse terminato il suo compito. Era curioso anche lui.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 27/10/2006 14:57    Oggetto: Rispondi citando

Rick invece si mise dietro al bancone, accese i faretti e la macchina del caffè, quindi cominciò a cercare nei frigo e armadietti l'occorrente per preparare una buona colazione.
Mantenne però parte della sua attenzione ai suoni emessi dalla televisione...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zaffira



Registrato: 28/07/06 12:45
Messaggi: 172
Residenza: Reggio Emilia

MessaggioInviato: 28/10/2006 15:09    Oggetto: Rispondi citando

«Voi cosa prendete? Se volete so fare ottimi sandwiches!» chiese Gender aprendo il frigorifero nel piccolo retro del locale.
Quando avevano forzato la saracinesca del cafè e degli altri vari negozi che avevano visitato si era sentita a disagio e si era dovuta ripetere che era una situazione d'emergenza.
Ma ora si stava lasciando un poco andare al lato ludico dell'avventura, e ciò gli permise di allineare sul banco di lavoro diversi ingredienti che di solito cercava, con poca convinzione, di non concedersi: insalata russa, crema al cioccolato, salsine alle diverse verdure ed anche un interessante camembert avvolto nella paglia. «Chissà quanto durerà l'emergenza...rischa di andare a male!» si giustificò tagliandone una fetta.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 28/10/2006 16:07    Oggetto: Rispondi citando

L'istinto di sopravvivenza di Leon che si risvegliava sempre nelle situazioni di emergenza gli impose di pensare ad un pasto che contenesse il giusto apporto di tutte le sostanze nutritive necessarie. Espresse poi il suo desiderio di mangiare 2 sandwiches con insalata, tonno e pomodorini...due cucchiai di crema di cioccolato su un'altra fetta di pane. Ringraziò infine con un sorrisetto e strizzando l'occhio. Poi tornò a concentrarsi sul televisore e su Don.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 30/10/2006 01:43    Oggetto: Rispondi citando

«per me, uno alla fantasia della chef!» disse divertito Rick. Gli eventi della mattina gli sembravano ormai lontanissimi, e il suo solito buon umore faceva capolino, in parte anche per la necessità di scaricare la tensione.

L'ultima modifica di Dashie il 01/11/2006 19:26, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zaffira



Registrato: 28/07/06 12:45
Messaggi: 172
Residenza: Reggio Emilia

MessaggioInviato: 30/10/2006 13:57    Oggetto: Rispondi citando

«Benissimo! » fece Gender ridacchiando e si mise al lavoro. Cucinare le piaceva moltissimo e su alla baracca di Jeff non di rado era lei ai fornelli, e in questa situazione la aiutava a non pensare al fuori. «Lei Don prende qualcosa? E...Rick, ti piace il salmone? » chiese trovandone una busta nascosta dietro l'insalata. Da quando si erano sorrisi era istintivamente passata al tono confidenziale; con Leon sentiva un po' di soggezione e di Don rispettava la differenza d'età.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 30/10/2006 14:37    Oggetto: Rispondi citando

«certo» rispose Rick. «Il caffè invece è già pronto» aggiunse mentre l'aroma già si diffondeva nell'aria. «quanto zucchero?» chiese preparando quattro tazzine.


edit: mi ero scordato il grassetto Razz


L'ultima modifica di Dashie il 01/11/2006 19:26, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 31/10/2006 02:29    Oggetto: Rispondi citando

«Per me 2 grazie!» Rispose Leon senza mostrare attenzione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 01/11/2006 18:00    Oggetto: Rispondi citando

Il piccolo televisore assorbiva tutta l'attenzione di Don, suscitandogli di tanto in tanto una sommessa imprecazione mentre tentava di trovare il canale delle notizie. Lo aveva piazzato su un angolo del bancone, rivolto verso di sé, in una posizione che rendeva impossibile agli altri vedere le immagini, lasciando loro solo il rumore dei canali vuoti mano a mano che scorreva le frequenze.
La domanda di Gender lo colse di sorpresa e lo scosse solo per un momento dalla sua occupazione. «Eh? sì, il salmone va bene, grazie» fu la sua unica risposta, poi subito dopo esclamò «Ecco!»

Dal televisore uscirono le voci alterate degli ospiti di un talk show:
«...lei è completamente pazzo, nessuna radiazione può causare un fenomeno del genere...»
«Si tratta di radiazioni, le dico, radiazioni emesse dal meteorite caduto ieri notte!»
«Lei è un ciarlatano, si tratta di un'epidemia virale i cui sintomi...»
«Lei non sa di cosa sta parlando, lo ha mai visto un cane rabbioso in vita sua? Questo non ha nulla a che fare...»

Don osservava lo schermo con moltissima attenzione, ma non sembrava particolarmente interessato alla discussione in corso.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 01/11/2006 18:42    Oggetto: Rispondi citando

Leon quasi sussultò quando udì la voce uscire dal televisore e si affrettò a zittire Gender e Rick con uno "sshhhhhh" e un cenno della mano.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 01/11/2006 19:23    Oggetto: Rispondi citando

«Grande!» esclamò Rick contemporaneamente al sibilo di Leon, quindi aggiunse: «alza il volume e giralo da questa parte!»
Un sorriso gli rimaneva dipinto sulle labbra, ma in cuor suo una terribile paura già si stava facendo strada.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 02/11/2006 00:30    Oggetto: Rispondi citando

Don voltò il televisore lentamente verso gli altri, senza mai staccare gli occhi dalle scritte che scorrevano sul video.

Mentre i due tizi del talk show continuavano a litigare, nella parte bassa dell'immagine, in sovraimpressione, scorreva un elenco di località in cui erano stati allestiti dei centri di accoglienza.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Zaffira



Registrato: 28/07/06 12:45
Messaggi: 172
Residenza: Reggio Emilia

MessaggioInviato: 02/11/2006 12:14    Oggetto: Rispondi citando

Gender corse trafelata verso i tre tenendo un grembiule con cui si stava pulendo le mani, gli occhi erano fissi al televisore.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 02/11/2006 14:28    Oggetto: Rispondi citando

«hanno già detto qual'e il centro più vicino?» chiese Rick mentre inseguiva con gli occhi le scritte sul monitor «santo cielo!» esclamò «sembra che questa "malattia" sia diffusa ovunque!»
Impallidito, era rimasto con la bocca aperta e gli occhi fissi sulla televisione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> L'Alba dei Morti Viventi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi