giochi di narrazione sul web

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

2 Dicembre (fast forward)
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> L'Alba dei Morti Viventi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 12/03/2007 02:07    Oggetto: 2 Dicembre (fast forward) Rispondi citando

Nell'ufficio della sicurezza, i monitor mostravano con un colore spento le immagini delle telecamere a circuito chiuso del Wonderful World Mega Mall: tutto sembrava tranquillo sul tetto, dove i due militari stavano armeggiando attorno all'elicottero; diversa invece la situazione lungo il perimetro, che sembrava essere ancora più affollato della sera precedente.
Gender e Don spostavano gli occhi da un monitor all'altro, circondati dai resti di una colazione veloce ma sostanziosa.

In un angolo, il televisore trasmetteva senza audio scene di violenza provenienti dalle città di tutto il mondo.

Sul tetto piatto del centro commerciale, l'aria fredda del mattino creava piccole nuvole di vapore ogni volta che Rick e Leon si scambiavano qualche parola. Il cielo era terso, ma i raggi del sole non erano ancora abbastanza caldi.
Tuttavia il freddo non era tale da rendere difficile la permanenza all'aperto... era piuttosto il lamento costante di centinaia di voci gementi a mettere a dura prova i nervi di chiunque lo sentisse.


Note del narratore: mi immagino che oltre a controllare il carburante vogliate effettuare anche le riparazioni... o forse no? decidetelo voi. Nella sala controllo Gender può approfittare per leggere la posta e cercare notizie.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 18/03/2007 18:04    Oggetto: Rispondi citando

Don osservava con ansia i monitor, cercando di scorgere la minima espressione sui volti di Rick o Leon che stavano svolgendo le operazioni di controllo del carburante.
«E dai...» sussurrò, rivolgendosi a sé stesso più che a Gender, «quanto ci vuole a controllare 'sto serbatoio?»
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 19/03/2007 11:00    Oggetto: Rispondi citando

Rick sospirò mentre si puliva la fronte dal grasso con la manica della divisa...
«Allora» disse rivolto a Leon «siamo messi così: la batteria è a posto, le riparazioni, quasi ultimate, sono venute tanto bene da poterci fare una traversata atlantica... e qui viene il problema: forse, rischiando un po', potremmo arrivare all'ospedale, o anche a fort monroe... ma non posso darvi nessuna sicurezza. una volta in volo le varianti sono tante: il vento, il caldo, il freddo... in aria, tutto incide sui consumi... specie se si è alle strette! direi di finire il lavoro qui, poi andiamo a parlare con gli altri e decidiamo, che dici? per me, possiamo anche tentare una sortita con una macchina, o magari uno di quei camion» disse indicando uno dei bestioni fermo vicino all'ingresso della tangenziale «e recuperare altro carburante... ma ci sarà da sparare, poco ma sicuro.»
Top
Profilo Invia messaggio privato
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 19/03/2007 18:41    Oggetto: Rispondi citando

Leon era abbastanza soddisfatto...l'unico problema sembrava essere il carburante....e benche non fosse robba da poco si aspettava decisamente peggio.
«hai considerato che siamo in 4??? Anche questo incide sui consumi....sebbene si possa un minimo scegliere il giorno della partenza in modo da affrontare le condizioni climatiche più propizie, nn si può certo lesinare sul peso» Disse con un sorriso mal riuscito a causa dei versi che provenivano dal parcheggio...«si potrebbe tentare un diversivo e cercare di prendere un po' di carburante altrove...valutiamo bene la situazione...»

NDG: Dove sta la fonte di combustibile più vicina? Di quali mezzi funzionanti disponiamo? dall'alto della terrazza riusciamo a vedere nei paraggi la concentrazione di questi mostri?
Top
Profilo Invia messaggio privato
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 20/03/2007 21:37    Oggetto: Rispondi citando

«E se gettassimo delle bombole di gas su questi mostri e gli sparassimo? Potremmo ucciderne decine alla volta.....forse disperderli....quel tanto che basta per poter tentare una sortita e rifornirci del carburante necessario....Che ne dici?»
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 22/03/2007 18:36    Oggetto: Rispondi citando

«Si, potrebbe sfoltirli un po', ma dovremmo essere veloci e non sappiamo cosa potremmo trovare al nostro ritorno... ma sortita per sortita, ogni vantaggio potrebbe essere cruciale»
Top
Profilo Invia messaggio privato
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 22/03/2007 21:46    Oggetto: Rispondi citando

«magari da quì Don e Gender potrebbero darci appoggio per il ritorno...Ad ogni modo....se non siamo sicuri di arrivare a destinazione con questo carburante forse non è auspicabile tentare la sorte e magari essere costretti ad atterrare in pianure desolate....Scendiamo e parliamone con gli altri»

NDG: se a Rick va bene scendiamo e esponiamo la situazione a Gender e Don
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 23/03/2007 18:03    Oggetto: 2 Dicembre, mezzogiorno, allo Zack's Café Rispondi citando

Era passato da poco mezzogiorno; il sole illuminava la piazzetta interna del centro commerciale attraverso le vetrate sul tetto.
I quattro sopravvissuti si ritrovarono allo Zack's Café per mangiare qualcosa e fare il punto della loro situazione.
L'odore del pane tostato rallegrava un poco l'ambiente.
Due carte topografiche erano distese sul bancone del bar.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 28/03/2007 13:36    Oggetto: Rispondi citando

«Questo è quanto» disse Rick dopo aver esposto rapidamente la situazione «Resta da vedere dove sia più probabile travare del carburante, e quindi studiare un percorso il più sicuro e veloce possibile»
Alzò lo sguardo dalle piantine e, mordendo una fetta di pane, rimase in attesa dei commenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 03/04/2007 11:56    Oggetto: Rispondi citando

«Le notizie non sono buone... sembra che la situazione stia precipitando. Credo convenga organizzarsi per lasciare la regione.»
Don sospirò.
«Dalle cartine mi sembra che l'ospedale sia un po' più vicino di Fort Monroe in "linea d'aria"... è questo che conta giusto? Gender ha stampato altre cartine dal computer.»
«Forse però sarebbe più sicuro andare a Fort Monroe: lì ci sono i soldati, dovrebbe essere un posto tranquillo. Comunque sia, l'importante è arrivarci in elicottero, ovunque decidiamo di prendere il carburante. Non credo sia il caso di tentare una sortita in macchina: avete visto quanti sono là sotto? E poi una volta che abbiamo il carburante possiamo andare dappertutto no?»
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 09/04/2007 21:15    Oggetto: Rispondi citando

«allora Rick....secondo te cosa conviene fare? Dici che conviene muoversi direttamente con l'elicottero?»
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 19/04/2007 15:19    Oggetto: Rispondi citando

«Si... direi che proveremo con l'elicottero se siete tutti d'accordo... andrei all'ospdale, per due motivi: se ci fossero problemi, siamo più vicini... e difenderci dal tetto è sicuramente più facile che in un prato. se tutto dovesse andare bene, come credo, avremo tutto il carburante per arrivare tranquillamente a fort monroe ed eventualmente anche tornare indietro...»
lanciò un occhiata a Leon, chiedendosi se avesse realizzato le implicazioni di quest'ultima affermazione.
«Però ora ho bisogno di chiedervi se ve la sentite di correre questo rischio, per quanto calcolato, e se siete disposti ad accettare la guida, o meglio gli ordini, che io e Leon vi impartiremo... questo solo ed esclusivamente in virtù della nostra maggiore esperienza... se dovessimo anche spiegarvi il perchè saremmo meno efficienti e veloci, lo capite vero?»
I suoi occhi quasi luccicavano: la prospettiva di lanciarsi in azione e rompere l'assedio (anche psicologico) di quel posto gli dava una grande carica.
Top
Profilo Invia messaggio privato
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 19/04/2007 17:14    Oggetto: Rispondi citando

Leon disse: «Hai calcolato che l'ospedale potrebbe essere pieno di quei mostri al contrario di quì???»
Sospirò poi continuò come se l'idea lo terrorizzasse: «...Se è vero che il contagio si trasmette con ferite e morsi...» ancora un'esitazione: «...l'ospedale sarebbe il posto con la più alta concentrazione di quei cosi...dovremmo agire in modo veloce e quello che è sicuro è che non avremmo una roccaforte dove rintanarci in caso di pericolo...Una volta li.....si balla fino alla fine!!!»
«Direi che conviene studiarsi un piano prima di andare li alla cieca: Don, Gender...potete trovare su internet la cartina o cmq qualche imamgine del complesso ospedaliero? Dove si trova l'eliporto???Quanto è grande l'edificio...etc etc»
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 19/04/2007 18:35    Oggetto: Rispondi citando

«Io... all'ospedale mi sono già fermato» disse Rick, facendo un breve pausa. «sul tetto ce ne erano alcuni, ma la porta d'ingresso era di metallo, e una volta reso sicuro il perimetro e chiusa la porta, non sarà difficile difendersi... inoltre la cisterna è all'esterno, quindi a meno di non voler recuperare medicinali che non abbiamo trovato qui, non ci sarà alcun bisogno di entrare. In ogni caso, una piantina è meglio averla... in questi casi un "piano B" è meglio averlo sempre pronto.»
Si volse quindi a Don e Gender, in attesa delle loro risposte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 19/04/2007 23:17    Oggetto: Rispondi citando

Leon assentì col capo: «Intesi allora....a me sta bene!!!» disse risoluto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> L'Alba dei Morti Viventi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi