giochi di narrazione sul web

 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

3 Dicembre, mattino, sul tetto dell'ospedale
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> L'Alba dei Morti Viventi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zaffira



Registrato: 28/07/06 12:45
Messaggi: 172
Residenza: Reggio Emilia

MessaggioInviato: 06/07/2007 22:33    Oggetto: Rispondi citando

Lo sparo seguito allo scatto di Leon poteva farle pensare che forse una di quelle belve fosse spuntata da chissà dove:dalla sua posizione infatti metà portellone dell'elicottero si frapponeva alla scena tra i due ex-colleghi.
In realtà il colpo la fece trasalire un istante, ma l'istante successivo si trovò a far i conti con una maggiore pressione da dietro la porta, che per fortuna ancora reggeva.
La voce di Rick che finalmente annunciava una svolta nella vicenda del carburante, le diede coraggio.
Scivolò al centro della porta lasciando una scia umidiccia di acqua e sali minerali.
Anche se il termometro digitale del centro sportivo e ricreativo di Williamstone segnava quattro gradi, Gender sembrava uscita da una doccia fatta coi vestiti addosso.
Puntò i piedi con forza e spinse sulle ginocchia: e mentre i secondi passavano interminabili, tra una preghiera e l'altra ricordò diverse prove viste nella gara tra gli uomini più forti del mondo e uno spot sui saldi in un grande magazzino, dove una folla di donne pressava gli ingressi forse con più accanimento di quello che le sue spalle stavano tentando di sostenere.
Chiuse gli occhi e invocò il proprio angelo custode.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 14/07/2007 12:59    Oggetto: Rispondi citando

«Roger» urlò con tutta la sua forza Don, poi si piazzò in cabina a fissare l'indicatore del carburante.
Rick trascinò il tubo fino all'elicottero, lo agganciò, aprì la valvola e finalmente il carburante cominciò a riempire il serbatoio.
In quel momento un elicottero li sorvolò. Il rumore e la concitazione del momento avevano impedito fino ad allora di notarlo. Nemmeno l'elicottero li aveva notati, o comunque li aveva ignorati, e proseguì sulla propria rotta.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 15/07/2007 11:01    Oggetto: Rispondi citando

Come una grazia divina Gender potè sentiere un rumore metallica dietro di lei. Lo sforzo le aveva impedito di accorgersi dell'arrivo di Leon. Ma ora l'antenna era assicurata in modo da tener sbarrata la porta...Sperava avrebbe retto il tempo necessario. Rimase davanti alla porta per accertarsi che gli scossoni non facessero uscire dalla sede il tubo metallico e attese che Rick avesse completato il rifonimento...
...Poi d'improvviso si accorse dell'elicottero che li sorvolava...istintivamente si voltò e con lo sguardo rimase a guardare l'elicottero che li oltrepassava....chissà se li aveva visti...sperava di poterli seguire con il loro velivolo se avessero fatto in tempo a finire il rifornimento prima che uscissero dal campo visivo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 15/07/2007 12:58    Oggetto: Rispondi citando

Rick, non appena notò l'elicottero sorvolarli, scattò verso il piccolo armadietto all'interno del proprio velivolo e presa la pistola lanciarazzi la lanciò verso Leon gidando "spara!"
Senza attendere risposta si scaraventò verso la radio e disse a Don: "Cambio, va' tu al rubinetto ti dico io quando chiudere, è facile"
Quindi si mise le cuffie, accese la radio e cominciò una specie di salmodia, almeno per il tono di voce: "qui Sidehammer, blackhawk US-287-J all'elicottero non indentificato che ha sorvolato l'ospedale, mi ricevete? se vedete il razzo di segnalazione rispondete! stiamo rifornendoci di carburante, avete notizie di Fort Monroe? Vi sono zone di sicurezza? passo!"
Rimase in ascolto trattenendo il respiro...
Top
Profilo Invia messaggio privato
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 15/07/2007 16:31    Oggetto: Rispondi citando

Leon ritennè che fosse inutile segnalare la loro presenza con un razzo...difficilmente un elicottero a così breve distanza non avrebbe visto il gruppo di uomini...ad ogni modo fece fuoco in cielo e attese...
Il razzo percorse parecchie decine di metri lasciandosi una vistosa scia di fumo rosso prima di spengersi e morire come se non fosse mai esistito.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 19/07/2007 01:14    Oggetto: Rispondi citando

L'elicottero mantenne il silenzio radio, virò leggermente e proseguì allontanandosi dall'ospedale.
Dopo circa un minuto, quando sembrava ormai che non ci sarebbe stata alcuna risposta, una voce incerta rispose al messaggio:
«Salve Sidehammer, noi stiamo bene. Ci stiamo dirigendo verso Fort Monroe, sembra che lì la situazione sia sotto controllo. Voi come state? Avete bisogno di qualcosa?»
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 19/07/2007 11:21    Oggetto: Rispondi citando

Leon mise una mano a coprire il microfono e disse a bassa voce: «nn mi convince...la loro voce...e perchè hanno risposto così tardi....temo che volgiano solo il carburante del nostro elicottero....»
Poi tolse la mano lasciando a Rick il compito di rispondere.
Fosse stato lui avrebbe provato a rispondergli dicendogli che avevano un avaria all'elicottero e vedere come avrebbero reagito.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zaffira



Registrato: 28/07/06 12:45
Messaggi: 172
Residenza: Reggio Emilia

MessaggioInviato: 20/07/2007 00:42    Oggetto: Rispondi citando

Gender attese semplicemente l'accadere dei fatti. L'accortezza di Leon le aveva permesso di lasciare andare un poco lo sforzo ed ora toccava la porta solo con un fianco: quella parete di metallo era la turgida superficie di un ascesso, pronto ad esplodere il suo contenuto purulento. Le sembrava di sentirne il fetore e pur rimanendo a controllare la situazione, aveva un crescente senso di nausea.
Nemmeno il passaggio dell'elicottero e il correre dei suoi compagni la tirò via da quella sensazione; voltò la testa per contenere un conato.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 26/07/2007 01:53    Oggetto: Rispondi citando

«Ricevuto, grazie delle informazioni!» rispose guardando perpelsso Leon: il suo dubbio non era certo da sottovalutare... «Noi stiamo benissimo. Buon volo, ci vediamo a Fort Monroe» Quindi chiuse il microfono e mentre aspettava una risposta disse a Leon «Se virano senza motivo preparati a sparare...»
Top
Profilo Invia messaggio privato
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 26/07/2007 20:34    Oggetto: Rispondi citando

Leon assentì col capo. La sua mente iniziava a pensare a qualsiasi evenienza.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anderson
Admin


Registrato: 02/09/05 13:12
Messaggi: 346
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: 27/07/2007 22:40    Oggetto: Rispondi citando

La voce nella radio rispose con un tono leggermente più rilassato:
«È stato un piacere sentire la vostra voce. Ci vediamo a Fort Monroe. Buona fortuna. Passo e chiudo.»
L'elicottero continuò ad allontanarsi verso l'orizzonte senza ulteriori comunicazioni.

Ben presto l'indicatore del carburante segnò il massimo.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dashie



Registrato: 27/09/05 10:55
Messaggi: 262
Residenza: Sasso Marconi's wastelands

MessaggioInviato: 28/07/2007 12:33    Oggetto: Rispondi citando

Con un sospiro Rick smise di trattenere il fiato e rilassò le spalle. «Bene, sbrighiamoci con le taniche e andiamocene da qui» disse portandosi Leon verso la cisterna.
Le quattro taniche furono riempite in pochi secondi, quindi richiusero la valvola del carburante e si avviarono verso l'elicottero. Ma, prima che fossero troppo vicini agli altri, Rick si rivolse a Leon e a bassa voce disse: «Hai sentito, Fort Monroe è sicuro... lei starà bene, vedrai»
Top
Profilo Invia messaggio privato
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 28/07/2007 22:41    Oggetto: Rispondi citando

Leon rispose con un sorriso forzato e un cenno del capo....era visibilmente preoccupato ora che la speranza era tornata ad ardere con rinnovato vigore.

...stava risalendo sul velivolo quasi dimenticandosi di Gender...«Rick, metti in moto e preparati al volo, fammi un cenno quando sei pronto»
Leon corse alla porta tenendo con ambo le braccia le due ante puntellandosi col piede destro. Si trovò così con il volto di Gender a pochi cm dal suo....poteva sentirne il respiro affannato....

NDG: Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zaffira



Registrato: 28/07/06 12:45
Messaggi: 172
Residenza: Reggio Emilia

MessaggioInviato: 30/07/2007 12:49    Oggetto: Rispondi citando

Il corpo di Leon era uno scudo tra lei e il resto dell'orrore che permeava il mondo. Lo guardò nervosa, ma con rinnovato vigore e senso di gratitudine :« Com'è la situazione?» ciuffi ribelli di riccioli castani le erano usciti dalle trecce per giocare con le gocce di sudore che le imperlavano il volto.
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo
laerte



Registrato: 28/07/06 19:50
Messaggi: 211

MessaggioInviato: 30/07/2007 22:15    Oggetto: Rispondi citando

Leon attese un istante prima di rispondere ansimando per lo sforzo: «Ora molto meglio!!!»
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> L'Alba dei Morti Viventi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi