giochi di narrazione sul web

 

"Abraham Lincoln", avamposto coloniale

Con la classificazione ufficiale di “avamposto coloniale”, la base segreta militare Abraham Lincoln ha costituito per molti anni il principale punto di lancio della colonizzazione umana nel sottosettore correlliano.

Situata sul terzo satellite del pianeta Oberon V, venne fondata a scopi prettamente militari - monitorare lo sviluppo delle nascenti colonie di Tarsia e Sallammadon, mantenere il controllo dell’Ammiragliato Terrestre sufficientemente rigido e fornire appoggio logistico al servizio di Intelligence.

Si scelse tuttavia di presentarla al pubblico come stanziamento civile per il monitoraggio dell’attività solare nel sistema Oberon per non fornire scuse all’allora particolarmente attivo “Movimento per l'incontro pacifico fra le civiltà“.

Durante la prima fase della guerra con gli xenomorfi, comunque, le sue attività di base operativa per la difesa divennero particolarmente intense, tanto da rendere il mantenimento della copertura ufficiale estremamente difficile da mantenere.

Paradossalmente il problema venne risolto dagli alieni stessi, che decisero per un attacco in forze contro l’installazione terrestre.

Dopo una battaglia piuttosto feroce nello spazio, che vide fra l’altro la distruzione del noto incrociatore terrestre “Charlemagne”, la base Abraham Lincoln venne bombardata con armi gravitazionali e quindi distrutta assieme al pianeta Oberon V.

L’ammiragliato, cavalcando l’ondata di indignazione generale scatenata dall’evento (occorre ricordare la classificazione ufficiale di insediamento civile della base) ottenne dal Parlamento Internazionale Terrestre che venisse promulgata la legge marziale in tutto il sottosettore correlliano, e la dichiarazione ufficiale di guerra contro gli xenomorfi, atto ufficiale che avrebbe coinvolto alcuni milioni di militari e civili nel più incerto e cruento conflitto armato che il genere umano abbia mai affrontato.

Veduta aerea dell'avamposto coloniale Abraham Lincoln

(voce compilata da Marino)

 
xenomorfi/abraham_lincoln_avamposto_coloniale.txt · Ultima modifica: 03/04/2005 11:03 da 82.48.33.26