giochi di narrazione sul web

 

Marines d'assalto

Corso base di tattica del sergente istruttore Gunny Highway

marines_20exercies.jpg

Per Marines si intendono anticamente le truppe di fanteria da sbarco: la punta di diamante che, per prima, penetra nelle linee nemiche trasportata da mezzi della Marina. Questa definizione va contestualizzata intendendo i mezzi della marina i possenti astro-vascelli e le microscopiche scialuppe tattiche AK-47 e tutti gli aggiornamenti tattici e tecnologici come equipaggiamento, armi e protezioni. Con l’avvio del crepuscolo delle nazioni i corpi di assalto hanno subito un declino a causa della mancanza di fondi e di vocazione. Entrambi sono arrivati mediante una geniale intuizione di alcuni veterani: applicare ai Giochi olimpici federali o "Las-tournaments" le conoscenze acquisite durante il servizio. Queste manifestazioni pseudo-sportive richiedono un’adeguata preparazione fisica, un’accurata competenza in armi e tattiche e soprattutto un forte Spirito di Corpo. Per voi novellini-pisciasotto lo Spirito di Corpo non significa nulla, ma per un marine tutto: significa avere la certezza che nessuno verrà lasciato in dietro nelle missioni, che il mio fianco sarà protetto dal mio compagno mentre io guardo il suo, che io aiuterò i miei compagni e ci sarà SEMPRE qualcuno a darmi una mano nel momento del bisogno e per ultimo, ma non per importanza, significa disciplina. D-I-S-C-I-P-L-I-N-A. Sentirete molte volte questa parole in molti contesti, con molti significati, ma per voi ne avrà sempre e soltanto uno: VITA. Non solo la vostra, ma anche quella del compagno, delle vostre famiglie e dei vostri cari, perchè ogni missione di un marine è la più importante per l’Umanità, che sia lucidare gli ottoni degli scarichi o assaltare uno Xenovascello pieno di blatte affamate. In questo corso farò di voi esseri umani capaci di pensare e agire come Marines nelle situazioni ove sono richiesti i servigi di un Marine. Tutti i Marines sono fratelli, sorelle e cugini. Bianchi, gialli, neri, rossi: una grande famiglia dal puro genoma terrestre in cui tutti fanno il loro dovere e rispettano i diritti degli altri.

Da ora in avanti tutto quello che farete lo farete insieme. Perchè una squadra ben affiatata consente a ognuno di voi di dare il 120% di quanto potreste dare singolarmente.

Questa è una verità ma-te-ma-ti-ca, con tanto di dimostrazione.

[...]

Passiamo a quello che voi gradirete sentire di più e di cui penso che mi presterete maggior attenzione: Come è strutturata una squadra di Marines per le olimpiadi. Per ovvie ragioni le squadre sono composte da un tenente che coordina le manovre e sceglie le strategie; da uno a tre sergenti preposti a controllare le truppe e a esegure le menovre delle singoleunità; da 5 a 15 uomini per unità. In totale le squadre sono composte da meno di 30 uomini. Questa è una scelta strategica dettata dall’esperienza, dato che le missioni d’assalto e difesa sono combattute in luoghi angusti come astronavi Xeno o simili. Gli equipaggiamneti sono tra i più svariati a seconda dello scenario.

alien.jpg

Questa è una delle armature tattiche Mortal Kombat alta 15 metri per la disinfertazione preliminare di un vascello Xeno. La ricerca tecnica in fatto di protezioni e armanìmento non si incentrata verso strumenti troppo versatili, ma verso adattamenti più mirati e incisivi a seconda delle esigenze contingenti.

[...]

Fino alle esercitazioni specifiche non parleremo più di armi ed equipaggiamenti.

[...] Sanno oramai anche i sassi che furono dei Marines ad assaltare e a conquistare lo Xenovascello Styges. Non furono solo fortunati, quegli uomini e donne avevano mezzi, preparazione e volontà. Erano, in una sola parola marines. Da ora per i prossimi mesi gicherete a fare i soldatini imparando a maneggiare l’E-306 con tale precisione evelocità da castrare una zanzara in volo senza ucciderla o il Sargente Puccio lo farà con voi durante le esercitazioni di assalto a mani nude.

Per concludere voglio sottolineare in concetto vitale: questo non è un gioco, è guerra. Ora recitiamo la preghiera di preparazione e poi tutti al campo di simulazione M1

Non ci sono vinti: solo il vincitore scriverà la storia.
Nessuna medaglia d'argento: solo una pietra tombale.
Ora e sempre per l'umanità
Marines Marines Marines
Assieme come una sola mente
Assieme come un maglio planetario
Assieme come un bagliore nell'oscurità
Assieme gridiamo SEEK & DESTRY

Voce di Puccio

 
xenomorfi/marines_d_assalto.txt · Ultima modifica: 15/05/2005 05:48 da 193.43.199.78