giochi di narrazione sul web

 

REGISTRO DI COMERCIO SPAZIALE

Il registro di commercio spaziale non è un semplice documento, ma una vera e propria biblioteca multifunzionale e multisettoriale. In tale registro sono inseriti tutti i dati ritenuti utili su tutto quello che può volarte nello spazio siderale trasportando creature viventi. La definizione è volutamente vaga e ambigua, poichè si sono riscontrate necessità di archiviazione piuttosto bizzarre fin dal primo contatto Xeno. A causa degli svariati approcci degli organismi Xeno e degli Umani al viaggio interstellare e alle finalità del medesimo è stata deciso un approccio universale al archivio. Per universale si intende che vengono comprese al suo interno non solo le navi stellari, ma anche le mappe dei sistemi stellari con corpi celesti planetari (con informazioni dettagliate e corpi celesti di dimenzioni inferiori (satelliti, asteroidi, comete, ecc). Vista l’immensa complessità e vastità dei documenti contenuti in tale registro prendiamo in esame i gruppi di categorie la loro gestione: - Vaselli Umani - Vascelli Xeno - Categorie corpi celesti (Categorie divise per tipi comprensive di Stelle e dei loro Corpi planetari e oggetti inferiori) - Fenomeni Incogniti Contenenti Avversità Stellari(aree in prossimità dei buchi neri, immense nubi di gas ionizzato e altre cose pericolose di cui l’uomo non ha mezzi ancora i mezzi per spiegarne tutti i misteri). Tale volume di dati ha divese fonti gestite in funzione dell’attendibilità: Spedizioni esplorative scientifiche, le scatole nere delle navi stellari militari, le scatole nere delle navi commerciali Space truckers e infine le testimoninze dirette di coloni o emigranti. Esaminando tali fonti si possono incrociare i dati e ricavare informazioni nascoste ed estrarre così tutti i dati per silare gli indici per la categorizzazione dei pianeti e la loro eventuale colonizzazione secondo Piano Federale per la Colonizzazione. Per legge ogni vascello che si ferma ad un porto deve lasciare una copia delle proprie scatole nere e dei registri di bordo. Le ammende per il mancato rilascio o la manomissione sono di una severità esemplare. Vanno dalle normali punizioni corporali per i marinai a pesanti multe e sospensione della licenza per capitano e ufficiali. In caso di recidività si arriva fino alla pena capitale o alla reclusione a vita in colonie penali come Utopia-Sofferenzia. Tale punizione è estesa a tutto l’equipaggio, ai marinai e agli ufficiali. Forse per una persona che non viaggia nello spazio sembrano pene eccessive, ma il reato è molto grave: sabotaggio all’integrità dell’umanità. Tale reato è espressamente citato persino nel codice di condotta spaziale, con relative misure di prevenzione e sanzione.

Rapporto semestrale del segretario generale del regirteo di commercio spaziale Dr Ernest Wert.

Ho corretto. Puccio

NOTA: non puoi citare il “Piano per la Colonizzazione” perché l’hai compilato tu (Andy)

 
xenomorfi/registro_di_commercio_spaziale.txt · Ultima modifica: 05/05/2005 00:02 da 213.156.52.123